Ultima modifica: 10 settembre 2020

Mobility Management

Per Mobility Management si intende l’insieme delle strategie poste in campo per ottimizzare la gestione delle modalità di spostamento degli individui in funzione della domanda, al fine di migliorare la sostenibilità del sistema di mobilità dell’area. La gestione degli spostamenti in funzione della domanda è sostanziata dall’insieme di attività poste in campo al fine di modificare i comportamenti dei soggetti ed orientarli verso l’uso ottimale dei sistemi di spostamento esistenti.
Il management della mobilità scolastica rappresenta uno strumento fondamentale di mobilità sostenibile, perché le scuole costituiscono uno dei maggiori attrattori/generatori di traffico ed influiscono in modo fondamentale sia sull’organizzazione della mobilità urbana, sia sull’educazione e sui comportamenti legati alle scelte di mobilità della popolazione. Gli spostamenti generati in ambito scolastico impattano in modo significativo sul sistema della mobilità dell’area perché molto concentrati in determinate fasce orarie dal punto di vista territoriale. Queste caratteristiche di concentrazione possono allo stesso tempo favorire l’ottimizzazione della domanda attraverso l’incentivazione di pratiche di mobilità collettiva a zero o basse emissioni come il piedibus, il bicibus, il carpooling e la corretta organizzazione del servizio di trasporto pubblico.

Itinerari ciclabili

Ecco i quattro itinerari ciclabili principali di accesso al Liceo.
Si tratta di percorsi di min. 3 – max. 5 km. percorribili in ca. 15-20 minuti ad un’ andatura normale, considerando anche traffico ed attraversamenti vari.
Sono quasi completamente protetti, ad eccezione di qualche breve tratto.

Se vuoi saperne di più contatta la prof.ssa Irene Martignon

1 . Itinerario NORD ( da OLMO DI MAERNE ) – 5 km. ca.
Rotonda Olmo centro – Via Selvanese ( prima ciclabile, poi attenzione ! ) – Via Visinoni (ciclabile-marciapiedi) – Via Brendole ( ciclabile ) – Via Forte Gazzera ( via chiusa a basso traffico ) – Sentiero sterrato – Ciclabile Rio Cimetto – attraversamento Via Asseggiano ( su strisce ) – Liceo Morin

Variante itinerario NORD ( da ZELARINO ) 4 km. ca.
Chiesa Zelarino in Via Castellana – Via Visinoni, fino all’ incrocio con Via Selvanese ( attenzione ! ) – Via Visinoni, dall’ incrocio con Via Selvanese ( prosegue come itinerario proveniente da Olmo di Maerne ).

2. Itinerario OVEST ( da SPINEA ) – 5 km. ca.
Chiesa Parrocchiale Spinea -Via Roma ( ciclabile ) – Via Unità ( strada chiusa a basso traffico ) – sottopasso ciclopedonale – Via Roma ( ciclabile ) – Via Miranese ( ciclabile ) – centro Chirignago – Via Miranese (ciclabile) – Via Calucci ( ciclabile ) – pista ciclabile Rio Cimetto – Liceo Morin

3. Itinerario SUD ( da MARGHERA ) – 4 km. ca.
Piazza Municipio – Piazza S. Antonio ( ciclabile ) – Via Rizzardi ( ciclabile ) – Via Ulloa ( ciclabile ) – sottopasso Stazione FS – Via Trento ( marciapiedi, attenzione ! ) – sottopasso ciclopedonale – Via Giustizia ( strada chiusa a basso traffico ) – Via Miranese ( ciclabile ) – Via Calucci ( ciclabile ) – pista ciclabile Rio Cimetto – Liceo Morin

4. Itinerario EST ( da MESTRE ) – 3 km. ca.
Piazzale Candiani – Via A. da Mestre ( zona pedonale ) – Parco Querini ( percorso ciclopedonale ) – Via Olimpia ( strada chiusa a basso traffico ) – Ponte ciclopedonale sul Marzenego – Via Bonaiuti ( strada a basso traffico ) – Parco Sabbioni ( percorso ciclopedonale ) -Via Perosi ( strada chiusa a basso traffico ) – passaggi a livello – Via Gazzera Alta ( pista ciclabile ) – Via Volpi ( attenzione ! ) – pista ciclabile Rio Cimetto- Liceo Morin

Itinerari particolareggiati

  • Mestre – Morin km 2,5
  • Marghera – Morin km 4,1
  • Olmo – Morin km 5,0
  • Zelarino – Morin km 3,4
  • Spinea – Morin (Miranese) km 5,0
  • Spinea – Morin (Valsugana) km 5,3

Descrizione itinerario Spinea – Morin (Valsugana)

Chiesa Parrocchiale Spinea – Via Cattaneo – Via Macello (percorso ciclopedonale) – Via Pugliese – sottopasso ciclopedonale – Via Asseggiano (attenzione!) – pista ciclopedonale della Valsugana – Via
Etruria – Via Perlan (percorso ciclopedonale) – Liceo Morin

link anche ai video Relive, che sono più pittoreschi che utili

Pur trattandosi di itinerari in linea di massima “sicuri”, in quanto si svolgono su strade a basso traffico e piste ciclopedonali, è necessario prestare la massima attenzione in quei pochi tratti in cui si corre a contatto con il traffico veicolare. E’ inoltre obbligatorio il rispetto del codice della strada, soprattutto in presenza di impianti semaforici e attraversamenti pedonali.

Per chi volesse usare le tracce gps:

Le tracce gps sono dei file di testo al cui interno sono memorizzate latitudine e longitudine di tutti i punti del percorso. Possono essere caricate su un ciclocomputer gps che fornirà le indicazioni sulla strada da seguire, o anche su uno smartphone, installando un’app dedicata come ad esempio Komoot, disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android (ma ne esistono anche altre). Sia per il ciclocomputer che per lo smartphone è necessario munirsi dell’apposito supporto da manubrio.

In alternativa, la traccia gps può essere caricata su Google Maps con la seguente procedura su pc Desktop:
Menu – I tuoi luoghi – Mappe – Crea Mappa – Importa
A questo punto la mappa sarà visibile anche su smartphone aprendo Google
Maps – Salvati – Mappe.

In allegato nell’archivio zippato file immagine dei percorsi e file gpx –  itinerari ciclabili e mappe

 




Link vai su